ACS Blog
Newsletter
Contatto

Temi d'attualità

 

LIBRETTO ATA / CARNET DE PASSAGES
Chi vuole trasportare oltre frontiera, su di un rimorchio, il proprio veicolo d’epoca, l’auto o la moto da corsa (o motocross) senza targhe, deve presentare al controllo doganale un Carnet de Passages o un Libretto ATA. Altrimenti, rischia di doversene tornare a casa, incappare in guai seri e, addirittura, subire un oneroso procedimento penale!
Le regole alla frontiera con l’Italia »
Diesel: i divieti di circolazione non giovano al clima
La decisione del Tribunale federale amministrativo di Lipsia di riconoscere alle città tedesche la facoltà di vietare la circolazione dei veicoli diesel, ha messo in agitazione i politici ambientalisti nostrani che, ora, chiedono analoghi provvedi-menti anche per le città svizzere.
Editoriale 02-18
Non sempre chi guida troppo velocemente è un pirata della strada
Ai sensi di “Via sicura” è considerato pirata della strada chi circola a 70 km/h (o più) nelle zone in cui vige un limite massimo di 30 all’ora, da 100 km/h nei centri abitati, da 140 km/h fuori dalle località e da 200 km/h in autostrada.
Editoriale 01-18
Niente panico per il diesel
Il diesel è e continuerà a essere anche in futuro una componente importante della gamma di propulsori per le automobili. Senza motori ad autoaccensione gli obiettivi di riduzione delle emissioni di CO2 non sono raggiungibili. Il mix ideale di imbattibile efficienza ed elevata autonomia è impensabile con altre forme di propulsione. I proprietari di diesel possono stare tranquilli. All’orizzonte non si profilano né divieti di circolazione in Svizzera né una sensibile perdita del valore. Il Direttore di auto-suisse Andreas Burgener spiega perché e quali misure saranno adottate.
più »
Un divieto fuori luogo
Nonostante la giustifi cata indignazione per lo scandalo del diesel, non va dimenticato che l’evoluzione della qualità dell’aria in Svizzera rappresentana notevole storia di successo. Non lo affermano le associazioni automobilistiche come l’ACS, ma lo provano le documentate statistiche dell’Ufficio federale dell’ambiente (UFAM), il quale non può certamente essere sospettato di nutrire un giudizio prevenuto o unilaterale a favore del traffico automobilistico e del trasporto merci.
Editoriale 05-17
Hotline ACS +41 31 328 31 11
Numero d'assistenza ACS +41 44 283 33 77