ACS Blog
Newsletter
Contatto

Temi d'attualità

 

ACS firma con Allianz: il futuro è prospero
Dopo 15 anni di fruttuosa collaborazione con Zurich assicurazioni (il mandato terminerà uffi cialmente il 31 dicembre 2017), annunciamo con grande piacere di aver siglato un accordo quadro con Allianz Global Assistance (AGA). Dal primo gennaio 2018, essa subentrerà quale fornitore di prestazioni relative al soccorso stradale, ramo in cui è leader mondiale un itamente alle assicurazioni di viaggio e ai servizi sanitari.
Editoriale 04-17
Burocrazia insensata ai confini di stato
Qual è la differenza se un veicolo regolarmente immatricolato valica la frontiera sulle proprie quattro ruote o trasportato su un rimorchio? Le dogane ritengono che differenza c’è. Per l’ACS, invece, questa distinzione non è comprensibile, ragione per cui esorta le autorità competenti ad abolire questa inutile complicazione burocratica.
Editoriale 03-17
Un aumento esponenziale del costo della mobilità
Per la strategia energetica svizzera sono previste diverse fasi. La prima – la nuova legge sull’energia – verrà sottoposta a voto popolare con il referendum apartitico del 21 maggio 2017. La particolarità di questa legge risiede nell’obiettivo irrealistico di voler dimezzare il consumo di combustibile per il riscaldamento, gas, benzina e diesel nel periodo 1990-2035. Il suo finanziamento è appeso ad un filo, in quanto la seconda fase della strategia energetica – il sistema d’incentivazione nel settore del clima e dell’energia (SICE) – è stato già affondato dalla commissione competente del Consiglio Nazionale.
Editoriale 02-17
L’ACS approva la nuova impostazione del finanziamento delle strade (FOSTRA)
L’ACS accoglie con soddisfazione il SÌ delle due Camere federali al Fondo per le strade nazionali e il traffico d’agglomerato (FOSTRA). In particolare l’ACS approva la creazione di una soluzione tramite un fondo a tempo indeterminato anche per la strada attraverso la nuova impostazione del finanziamento. Decisamente più critico è il giudizio del Club sul fatto che anche con il progetto FOSTRA taluni mezzi occorrenti alla strada vengano destinati ad altri fini e sull’aumento del supplemento fiscale sugli oli minerali. L’ACS auspica che le parole siano presto seguite dai fatti e che vengano attuate le urgenti misure di potenziamento.
Editoriale 01-17
Hotline ACS +41 31 328 31 11
Numero d'assistenza ACS +41 44 283 33 77