L’ACS: un club coinvolgente

24.06.2022

Durante l’Assemblea dei Delegati di venerdì 20 maggio 2022 sono stato rieletto all’unanimità Presidente centrale per un altro mandato triennale. Sono felice che i delegati abbiano rinnovato la loro fiducia in me. Dopo sei anni alla guida del club, questo sarà il mio ultimo mandato, a causa dei limiti di durata previsti dallo statuto del club.

Come vola il tempo... faccio fatica a credere che siano passati quasi sei anni da quando ho assunto la carica di Presidente centrale dell’ACS, il 16 settembre 2016. È stato un periodo emozionante, pieno di sfide di ogni tipo, un’esperienza di cui sono molto felice e anche orgoglioso. 

È un grande onore e piacere per me presiedere un club come l’ACS, perché è un club che vive e si sviluppa continuamente per affrontare nuove sfide. L'ACS può essere paragonata a una squadra di calcio: il successo si raggiunge solo se il leader può contare su una squadra che funziona. In questo senso, mi sento estremamente privilegiato. Come Presidente centrale, posso contare da un lato sulla grande e motivata squadra dell’Amministrazione centrale, guidata in modo competente da Fabien Produit, il nostro Segretario generale. Dall’altro, ho la fortuna di lavorare con il fantastico team del Comitato centrale e con l’entusiasmo delle varie sezioni. Vorrei ringraziare tutti, perché senza la loro preziosa collaborazione, l’ACS non sarebbe dove è oggi. Ad esempio, negli ultimi sei anni siamo riusciti a sviluppare le nostre partnership per offrire ai soci dei servizi sempre più interessanti. Anche nel campo della politica dei trasporti, l’ACS è stata in grado di sviluppare e consolidare il suo ruolo strategico: un esempio è il nostro impegno contro la nuova legge sul CO, messo in atto con successo l’anno scorso. Tutto questo si riflette anche nella nostra maggiore presenza sui media, senza dimenticare che il nostro club ha compiuto un grande passo verso la digitalizzazione e cavalca i tempi anche in questo settore. Infine, grazie a una gestione dei costi attentamente ponderata e rigorosa, l’ACS gode di una situazione finanziaria stabile.

Da tempo viviamo in un ambiente molto competitivo, in particolare nel settore dei servizi di assistenza. Con Allianz Partners (assistance) possiamo contare su un partner competente che offre un elevato livello di qualità. L’anno scorso, questi servizi sono stati valutati da voi soci con 4,67 (su un massimo di 5) e ve ne sono particolarmente grato.

La grande qualità dei nostri servizi, le attività interessanti del club e le nuove partnership che portano a diversi vantaggi per i nostri soci fanno dell’ACS un club estremamente accattivante. Siamo quindi in grado di reggere il confronto con un ambiente difficile. Per il mio ultimo mandato, desidero coinvolgere il Comitato centrale nei miei sforzi per far crescere ulteriormente il numero di soci, continuare il processo di digitalizzazione attualmente in corso e sviluppare altri servizi interessanti. Un'altra attività importante è continuare a impegnarci con successo nella politica dei trasporti e collaborare attivamente con le associazioni amiche che operano nell’ambito dei trasporti e della circolazione stradale.

Anche in futuro ci impegneremo affinché voi, cari soci dell’ACS, possiate continuare a condividere con noi la passione automobilistica che contraddistingue il nostro club. Sarà con questo spirito che affronteremo le entusiasmanti sfide dei prossimi anni.

Vi ringrazio per la vostra fiducia nell’ACS e per la vostra fedeltà nel nostro club.

Diese Webseite verwendet Cookies. Durch die Nutzung der Webseite stimmen Sie der Verwendung von Cookies zu. Datenschutzinformationen