Escursioni invernali in camper

Il fascino dei viaggi in camper dura anche in inverno. Basta fare qualche adattamento e andrà tutto liscio.

Wintertouren mit dem Wohnmobil

Paesaggi innevati, una natura silenziosa e neve scintillante – non c’è niente di meglio che ammirarli con uno sguardo assonnato dal caldo letto di un camper! I viaggi invernali in caravan sono ormai di moda e di solito si svolgono senza intoppi, anche con veicoli non molto resistenti all’inverno. In camper, le temperature piacevoli si raggiungono dopo dieci minuti. Solo il pavimento è più freddo e per questo è bene portare dei calzini di lana!

Una preparazione ottimale

L’ostacolo più importante per un viaggio in inverno sono gli pneumatici da neve. Non tutti i proprietari sono disposti a cambiare le gomme della loro casa su ruote due volte l’anno, ma resta una manutenzione fondamentale, così come le catene da neve per vivere al massimo le escursioni invernali.

Ci sono poi anche altri oggetti che dovrebbero essere sempre presenti in inverno, ad esempio una scala per liberarsi di tutta la neve del camper e dello strato di ghiaccio che può formarsi sul tetto. Tutto questo deve essere rimosso prima di partire! Mettete una bacinella o una pentola sotto l’uscita dell'acqua di scarico aperta per evitare che il serbatoio si congeli. Il riscaldatore impostato al livello 1 mantiene l’interno abbastanza caldo da evitare danni al sistema idrico.

Maggiori possibilità di scelta

Quando tutto è pronto, si può partire per le escursioni. La scelta delle destinazioni in Svizzera è sempre più ricca. Se desiderate la neve, optate per Rona (GR), con la pista di sci di fondo situata proprio accanto alle piazzole e la possibilità di fare delle escursioni con le racchette da neve. Saas Fee, Sörenberg e Malbun (FL) offrono lunghe distese innevate e sono facilmente raggiungibili in camper. Se volete sciare senza parcheggiare il camper nella neve, scegliete una piazzola al Pizolbahnen SG, a soli 450 m sul livello del mare e solo raramente coperto di neve. Le destinazioni di sport invernali più popolari nei paesi vicini sono la Val Senales in Alto Adige e Balderschwang in Baviera. Con molta neve e un’ottima posizione, sono entrambe delle mete turistiche molto popolari e ben attrezzate per i camperisti.

L'escursione invernale per eccellenza è però quella verso l’aurora boreale e Capo Nord. Con un po’ di spirito d’avventura, il viaggio verso Capo Nord può essere fatto anche senza doppio fondo. Il periodo ideale per questo viaggio è marzo/aprile: nell’estremo nord c'è ancora molta neve, le giornate sono più lunghe e luminose, le notti sono buie e le temperature sono un po’ più alte. Sedetevi davanti al vostro camper e ammirate l’aurora boreale... un momento indimenticabile!

L’attrezzatura è la stessa dei viaggi invernali in Svizzera: pneumatici da neve, catene, scala e bacinella.

Testo: Rolf Järmann
Immagine: zVg

Diese Webseite verwendet Cookies. Durch die Nutzung der Webseite stimmen Sie der Verwendung von Cookies zu. Datenschutzinformationen