UN’OTTIMA AUTO AD UN BUON PREZZO

Test di guida: Kia XCeed

Più alta, più comoda, più spaziosa – la versione crossover della Kia Ceed, che aggiunge una X al nome, offre una grande varietà di prestazioni ad un piccolo prezzo. Con la sua versione di alta gamma 1.6 T-GDi e il suo cambio a doppia frizione a 7 marce (DCT), il livello di comodità di questa bella vettura coreana si avvicina a quello di un camper.

La nostra opinione: la Kia XCeed è dannatamente bella! Combina i vantaggi pratici di un SUV con l’aspetto sportivo di una classica auto compatta. Il suo look grintoso è dato dai rivestimenti in plastica nera e dalla parte posteriore ben progettata. La XCeed dà tuttavia il meglio di sé su terreni regolari e poco accidentati, in quanto trainata dalle sole ruote anteriori. La versione a trazione integrale non è purtroppo disponibile.

Materiali di grande qualità

Ottimo lo spazio riservato dalla Golf coreana a passeggeri (soprattutto per testa e ginocchia) e bagagli. Il bagagliaio offre una capienza di 426 litri e, abbassando il sedile posteriore, raggiunge addirittura i 1.378 litri. Ancora una volta, restiamo piacevolmente sorpresi dai materiali utilizzati dalla Kia. In quest’ambito, i sudcoreani sono tra i migliori. Esemplare: la totale assenza di plastica dura ad un costo inferiore. Anche sul cruscotto, la Kia si posiziona sicuramente nel segmento superiore. I classici indicatori rotondi sono stati sostituiti da uno schermo ad alta risoluzione da 12,3 pollici, che facilita la lettura delle informazioni.

Un motore che dà il buonumore

Il motore all’avanguardia si adatta bene all’XCeed. Bilanciato in modalità di funzionamento normale e ideale per la guida in autostrada o in città, le caratteristiche del motore turbo da 1,6 litri sono integrate da un cambio a doppia frizione a 7 marce. Sui passi o in curva, la vettura dà il meglio di sé in modalità sportiva. Nel complesso, nonostante il suo motore da 204 CV, la XCeed dimostra di essere più uno sportivo amatoriale che un atleta di livello. Ci è piaciuta la stabilità alla guida e il fatto che, anche ad alte velocità, quest’auto coreana dalle gambe lunghe non perde la sua compostezza e le sospensioni assorbono facilmente dossi o buche.

Una grande varietà di sistemi intelligenti

La Kia non si è di certo risparmiata sui sistemi avanzati di assistenza alla guida. Il Lane Assist, ovvero il sistema di mantenimento della traiettoria, è degno di una vettura di alta gamma. Il Cruise Control rileva con precisione i veicoli più lenti davanti e permette di avvicinarsi ad una velocità adeguata. Al semaforo, l’XCeed si spegne automaticamente e funziona benissimo. Tanto di cappello XCeed! La vettura presenta sistemi di ausilio alla guida come: assistente fari abbaglianti, sistema di rilevamento stanchezza del conducente, assistente autonomo di frenata d’emergenza con rilevamento di pedoni, avviso di traffico trasversale posteriore in retromarcia, assistente automatico di parcheggio e riconoscimento dei segnali stradali. Quest’ultimo non è infallibile – ma non lo nemmeno con i veicoli di altri produttori.

Il nostro bilancio

Nell’insieme, la Kia XCeed è convincente. La versione “Style” top di gamma, da 204 CV e un prezzo base di circa CHF 40.000.-, non è di certo un affare, ma offre un elevato livello di comfort e di sicurezza. La XCeed è un’automobile versatile: abbastanza compatta per il traffico cittadino, molto comoda per lunghi viaggi in autostrada.   

Testo: Markus Rutishauser

Diese Webseite verwendet Cookies. Durch die Nutzung der Webseite stimmen Sie der Verwendung von Cookies zu. Datenschutzinformationen