Un forte aumento della richiesta

12.09.2022

Sixt SE, azienda a conduzione familiare, è stata fondata a Pullach, in Baviera, nel 1912. Oggi è una delle società di autonoleggio più rinomate al mondo. SIXT è attiva nelle seguenti quattro aree: rent (noleggio auto in più di 100 Paesi e oltre 2.100 filiali), share (car sharing), ride (servizi di trasporto, come i trasferimenti aeroportuali) e SIXT+ (abbonamento auto). In Svizzera, tuttavia, il car sharing non è ancora disponibile. L’azienda impiega più di 7.300 persone in tutto il mondo, di cui 230 in Svizzera. Con un fatturato consolidato di 2,28 miliardi di franchi svizzeri, l’anno scorso SIXT ha raggiunto il più alto utile netto dei suoi 110 anni di storia, con 442 milioni di franchi svizzeri.

Abbiamo fatto una chiacchierata con Aletta von Lindeiner, vicepresidente e direttrice generale di SIXT Svizzera.

Quali sono state le conseguenze della pandemia Covid per la vostra azienda?

Von Lindeiner: La richiesta di auto a noleggio è aumentata notevolmente dopo le restrizioni ai viaggi. Prima gli affari avevano subìto una caduta pressoché vertiginosa a causa della quale siamo stati costretti a ridurre drasticamente il nostro parco auto. Dopo la fine delle restrizioni ai viaggi, abbiamo assistito a un aumento dei prezzi sul mercato, dovuto alla carenza di veicoli disponibili e del significativo aumento della domanda.

Com’è cambiata la clientela?

Von Lindeiner: A causa delle nuove incertezze, i clienti prenotano con molto meno anticipo. Tuttavia, siamo stati contenti di vedere molte prenotazioni da parte di turisti stranieri.

Durante le restrizioni, la clientela commerciale è diminuita. Vedremo nei prossimi mesi in che misura riusciremo a tornare al livello “pre-Covid” per quanto riguarda i viaggi d’affari. Abbiamo notato che vengono prenotati e realizzati in modo molto più mirato rispetto a prima della pandemia.

Qual è la durata di servizio di un’auto a noleggio?

Von Lindeiner: Circa sei mesi – o tra i 20.000 e 30.000 km. A causa dei problemi di approvvigionamento dei produttori, di cui ovviamente anche noi subiamo le conseguenze, potremmo essere costretti a prolungare la vita dei veicoli.

Il futuro è elettrico… anche da SIXT?

Von Lindeiner: Sì, certamente. Al momento abbiamo tre veicoli elettrici nel nostro parco auto: la Renault Zoe, la Mazda MX-30 e la BMW iX40. Nei prossimi anni procederemo all’elettrificazione della maggior parte dei nostri veicoli a noleggio. Già ora i nostri consulenti si rivolgono ai clienti in modo proattivo, aiutandoli a superare la riluttanza che talvolta esiste ancora nei confronti delle auto elettriche.

La ringraziamo per l’intervista!

Testo Markus Rutishauser / Immagini zVg

Diese Webseite verwendet Cookies. Durch die Nutzung der Webseite stimmen Sie der Verwendung von Cookies zu. Datenschutzinformationen