Storia dell'ACS

I primi 25 anni

L’ACS, fondata nell'autunno del 1898 da 17 uomini, festeggiò il suo 25° anniversario a Ginevra dal 23 al 25 giugno 1923. La celebrazione principale iniziò con “una sfilata e una battaglia di fiori” sul Quai du Mont-Blanc, seguita da una serata veneziana con un gran ballo. La domenica era invece dedicata all’Assemblea Generale e a un’escursione sul lago di Ginevra in un vaporetto d’epoca. Il lunedì i festeggiamenti si conclusero con un giro in macchina e un picnic a Rolle.

ACS Festschrift
25 Jahre ACS

La brochure commemorativa del giugno 1923, di 70 pagine, meravigliosamente illustrata e integrata da grafiche disegnate a mano, era scritta principalmente in francese. Pubblicità originali per i veicoli dei marchi Delago, Martini e Steyr completavano la brochure. Nella sua introduzione, l’allora presidente della Confederazione, il Sig. Scheurer, scrisse: “ L’ACS è nata con l’introduzione dell’automobile nel nostro paese, ha accompagnato il notevole sviluppo di questo mezzo di trasporto ed è cresciuta insieme ad esso, partendo da modesti inizi fino a diventare una grande associazione della cui attività benefica nessuno vorrebbe fare a meno .”

Quasi tutti i membri fondatori erano originari della Svizzera francese, il cui primo presidente era A. Naville. La fondazione della “Esposizione nazionale dell’automobile e della bicicletta” a Ginevra nel 1904 fu opera dell’allora presidente della medesima sezione. Nel 1905, su richiesta del Dipartimento Militare, venne fondato un corpo di automobilisti volontari e nel 1906, su iniziativa dell’ACS, venne inaugurata la prima scuola di guida.

Le prime sezioni dopo Ginevra furono Basilea, Zurigo e Vaud, fondate nel 1905. Nel 1923, esistevano già 20 sezioni ACS per un totale di 4.700 membri. Con una flotta di 23.000 veicoli, il 20% dei proprietari erano soci dell’ACS.

Nella voluminosa brochure commemorativa erano elencati tutti i 4.700 nomi, con professione, luogo di residenza e anno di adesione. Oggi, la protezione dei dati lo renderebbe impensabile.

L’elenco completo di tutti gli eventi di sport motoristici tenuti nei primi 25 anni è una testimonianza dell’impegno e della stretta relazione dell’ACS con lo sport motoristico e l’affermazione della sua sovranità sportiva. Sono elencati i nomi e le marche dei veicoli dei vincitori e i loro tempi. Per gli storici, il lavoro ha un valore incommensurabile.

In occasione di questo giubileo dei 25 anni, venne realizzata una medaglia di bronzo molto pesante. Fu data ai partecipanti dell’AG del 1923, con raffigurata una Minerva volante, il logo dell’ACS e un segnale stradale ACS per attraversare la strada.

Medaille

Testo e immagini: Bernhard Täschler

Diese Webseite verwendet Cookies. Durch die Nutzung der Webseite stimmen Sie der Verwendung von Cookies zu. Datenschutzinformationen