Una buona alternativa

Test Skoda Kamiq G-Tec

Il più piccolo rappresentante della famiglia Skoda SUV viene proposto anche in versione bivalente gas naturale/benzina. La Kamiq G-TEC da 90 CV, è disponibile a partire da CHF 31'520.- e ha un’autonomia massima di 630 km.

CNG non è altro che l’acronimo di “Compressed Natural Gas”, ovvero il gas naturale compresso. Nell’ultimo anno, questo carburante ha subìto un massiccio calo delle vendite in Svizzera (meno 55%), in parte a causa della rapida crescita dei veicoli elettrici. Secondo le statistiche di “auto svizzera”, nel 2020 sono stati registrati solo 562 veicoli CNG, nonostante la multinazionale VW continui a propugnare instancabilmente i vantaggi del gas naturale. Che si tratti di Audi, Seat, Skoda o VW, tutti le case costruttrici offrono almeno un modello CNG. Rispetto alla benzina o al diesel, il gas naturale offre tutta una serie di vantaggi, tra cui un contenuto energetico più elevato. La sua combustione più pulita si traduce in un migliore equilibrio di CO 2 . In più, anche la rete di stazioni di rifornimento – con biogas ricavato dai rifiuti agricoli – sta diventando sempre più estesa.

Motore bivalente

La versione G-Tec della Kamiq sviluppa 90 CV (66kW) e 160 Nm, e si presenta in versione bivalente. Una volta svuotati i tre serbatoi da 13,8 kg, passa automaticamente alla modalità benzina (serbatoio da 9 litri). La compatta vettura ceca può viaggiare fino a 410 km in modalità CNG, e altri 220 km a benzina. Sotto il pavimento del bagagliaio, i due contenitori in acciaio per il gas naturale riducono il volume di carico da 400 a 278 litri, o da 1.410 a 1.395 litri. La Kamiq CNG emette solo 101 grammi di CO 2 per chilometro, raggiungendo la categoria di efficienza energetica A.

Rassicurante piuttosto che sportiva

Naturalmente, il motore turbo a tre cilindri da un litro non è un’unità di potenza. La Kamiq CNG, del peso di circa 1,4 tonnellate, necessita di 12,5 secondi per passare da 0 a 100 km/h e si ferma alla velocità massima di 176 km/h. Di certo, i proprietari di auto a gas naturale non hanno alcuna ambizione sportiva, motivo per cui le prestazioni sono del tutto trascurabili. La Kamiq CNG si guida infatti come un normale motore a combustione. Solo quando si preme con forza sull’acceleratore si percepisce un suono più gutturale. Il motore è accoppiato a una trasmissione manuale a 6 velocità.

Dotazioni moderne

In termini di sicurezza, la Kamiq è equipaggiata con il solito solido standard tradizionale del marchio ceco. L’assistente al cambio di corsia ( Side Assist ), ad esempio, rileva i veicoli fino a una distanza di 70 metri. Il Lane Assist si attiva a velocità superiori a 65 km/h e il Front Assist rileva anche i pedoni. Nemmeno i passeggeri vengono trascurati dalla moderna connettività e possono scegliere tra due sistemi di infotainment su schermi da 6,5 e 8 pollici, Smartlink ( Apple CarPlay , Android Auto e MirrorLink ), massimo di otto altoparlanti, ricarica wireless per lo smartphone e servizi online Skoda Connect , inclusa la chiamata automatica di emergenza ( E-Call ). Nel complesso, il SUV compatto è ben rifinito, offre molto spazio per le sue dimensioni ridotte e numerosi ausili intelligenti.

OPIONE

Il gas naturale presenta numerosi vantaggi. Da un lato, rispetto a un motore a combustione, la versione CNG emette una concentrazione inferiore di CO 2 e NOX – e nessuna particella di fuliggine. I costi operativi più bassi sono interessanti, soprattutto per i veicoli aziendali. Il consumo di carburante per 100 km è di circa CHF 7.-, vale a dire il 30% in meno rispetto a un normale motore a combustione. Qualsiasi dubbio sulla sicurezza si rivela infondato, perché i serbatoi soddisfano i più alti standard di sicurezza. In breve: se ponete la sostenibilità ambientale al di sopra della dinamica di guida, la versione E-Tec della Skoda Kaniq potrebbe essere proprio quello che fa per voi.

Testo: Markus Rutishauser

Diese Webseite verwendet Cookies. Durch die Nutzung der Webseite stimmen Sie der Verwendung von Cookies zu. Datenschutzinformationen